Parliamo di spesa….senza glutine!

il

x:”Sapevo di averti a cena e ti ho preso questi! Sono alla soia”

me:”Grazie mille…ma purtroppo c’è la farina “normale” e non posso”😅

diverse conversazioni avute negli ultimi anni

Quante volte mi sono ritrovata in questa conversazione,vedendo la delusione sul viso di chi si è dato tanto da fare per cercare un dolce o qualcosa che potessi mangiare. Purtroppo però “l’essere alla soia” non rende automaticamente l’alimento senza glutine, anzi molte volte le farine senza glutine vengono mescolate con la classica farina di frumento. Leggere gli ingredienti è sicuramente un buon punto di partenza,ma non basta: è necessario che sulla confezione sia riportato il simbolo della Spiga Barrata per la certezza del senza glutine: è infatti simbolo di sicurezza, per il consumatore celiaco, in quanto rende l’alimento idoneo alla sua dieta.

Oggi i prodotti senza glutine si trovano con tranquillità anche nei supermercati,dove occupano corsie sempre più grandi e con una varietà sempre crescente di alimenti,ma vi sono comunque negozi specializzati.

Alcune industrie alimentari,oltre ai soliti prodotti “con glutine”, propongono linee gluten free. Questi prodotti, in alcune circostanze, possono contenere traccie di  alimenti contenenti glutine,ovviamente tale dicitura viene indicata alla fine della lista con gli ingredienti con indicato i possibili allergeni.

Ci sono poi aziende alimentari specializzate nella produzione di prodotti senza glutine e con quelle potete andare sul sicuro….ma se oltre al glutine siete intolleranti ad altro (come la sottoscritta😅) leggete gli ingredienti!

Quindi,ricapitolando, per un carrello senza glutine: massima attenzione all’etichetta,controllare se è presente il simbolo della Spiga Barrata  e prestare attenzione alle “possibili traccie di”.

Buona spesa!🤗

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Nemo&Nancy ha detto:

    Quante ore spese a leggere tutti gli ingredienti sulle confezioni, purtroppo sappiamo bene cosa vuol dire essere intolleranti/allergici al glutine e non solo, noi per esempio non possiamo mangiare nulla che contenga anche il mais ( amido o farina ) quindi il 90% dei prodotti senza glutine… un abbraccio di solidarietà Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...